Sai che c’è?

C’è che incomincio a vedere quel mondo che non mi apparteneva in maniera diversa.

C’è che sono per strada e la mia attenzione è catturata da passeggini, bimbi che giocano e vetrine di scarpine così piccine che, neanche sei mesi fa, pensavo potessero tornare utili come portachiavi.

C’è che ancora non sei nata, sei nella pancia della tua dolce mamma, da cinque mesi, e sei già il centro del nostro mondo.

 

 

Pubblicato in all the good children go to hell, Uncategorized | Contrassegnato , , , , | 1 commento

Prime (difficili) scelte

20160429_154806

Immagine | Pubblicato il di | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Amore di papà

Primi calcetti!

Pubblicato in Dose Giornaliera Consigliata | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Giorni di attesa

image

Sospensione, prese di coscienza, incredulità a tratti, immaginazione,
tentativi di condivisione, malesseri, attimi che sprigionano emozioni
fortissime, ricerche, vani tentativi,
faccende domestiche, momenti di isolamento, sospiri di sollievo, tenera felicità, speranza.

Pubblicato in Dose Giornaliera Consigliata | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Rivoluzioni Copernicane nella vita di un uomo.

Tutto ciò che sento è che il me stesso, che ero fino ad un istante fa, non c’è più.

Pensavo questo venerdì.

In un istante l’intera mia vita cambiava. Tutto ciò che conoscevo di me, le mie abitudini, i miei modi di fare, i miei pensieri erano destinati ad appartenere al passato e, la vita, mi apriva le porte di una nuova esistenza.

Due sentimenti contrapposti: la coscienza del cambiamento contrapposta all’inconscienza di ciò che sarà.

In questi giorni ho sperimentato l’assenza: attendevo, provavo a figurarmi ma non riuscivo.

Oggi 14 gennaio ti ho visto.

Sei un puntino attaccato ad un palloncino.

Il tuo cuoricino già batte e il mio, ormai, batte solo per te e la tua mamma.

Pubblicato in Dose Giornaliera Consigliata | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

8-13 Gennaio

Avviso allerta meteo per vento forte di Garbino.

 

Pubblicato in Dose Giornaliera Consigliata | Contrassegnato , | Lascia un commento

Liberi tutti… forse…

75 cl di vino, 100 cl di birra.

Neanche due litri di liquido e riemerge il tuo vero IO.

E ti accorgi che non sta bene, non va bene.

Quel che sei, in fondo, non accetterebbe neanche da lontano questa (s)comoda realtà.

La vogliamo chiamare crisi dei 38?

La realtà è che, a un certo punto, i troppi “si”( detti a mezza bocca), i compromessi( fatti scendere giù a forza), le situazioni in cui porgere “l’altra guancia” diventano un nodo troppo grosso da mandar giù…

E se da domani smettessi? E se mandassi tutto a puttane? In fondo “questo tutto” vale, forse, la pena???

20.42 e domani ricomincia un’altra giornata…

Forse, sotto chilate di merda, sono ancora VIVO e, forse, non è un bene.

Ma tant’è!

Pubblicato in Dose Giornaliera Consigliata | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

My time (has come)

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Io so chi sono

Pubblicato in afterhours, Dose Giornaliera Consigliata, pop kills your soul | Contrassegnato , | Lascia un commento

Grandi ritorni

Marlene Kuntz

Il vestito di Marlene

Teatro la Fenice Senigallia

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento